Fattori costitutivi e stereotipi riferiti ai Cinque Movimenti

L’espressione dei diversi Movimenti, e il loro equilibrio rende gli individui diversi tra di loro, ed è possibile associare a ciascun Movimento uno stereotipo. Tuttavia, in una persona equilibrata, il fattore costitutivo si manifesta in modo da non ostacolare l’azione di tutti gli altri Movimenti.

La valutazione dei fattori costitutivi può essere basata sull’impiego di questionari elaborati a questo scopo, tuttavia molta attenzione deve essere prestata alle possibili discrepanze tra autovalutazione e osservazioni del medico.

LEGNO

Aspetto: caratterizzato da carnagione olivastra; è raramente in evidente sovrappeso grazie a un elevato metabolismo e dinamicità.

Carattere: organizzato, logico e ambizioso; ha obiettivi chiari ed è infastidito dalle contrarietà, la sua mente è sempre al lavoro, tende a essere sempre in attività; è continuamente alla ricerca di competizioni senza limiti; predilige l’azione, il movimento e l’avventura; ambisce a primeggiare. Di solito esercita una grande auto-disciplina per mantenere autocontrollo e compostezza.

Definizioni: Fondatore, anticipatore, pioniere, innovatore, inventore, riformatore, rivoluzionario, esploratore.

Ha sempre nuovi progetti, valuta attentamente le circostanze e agisce secondo un piano e seguendo un percorso che lo porta fino a raggiungere l’obiettivo prefigurato.

Lo Zang associato al Legno è il Fegato. Il Fegato è l’organo che mantiene la “mappa” della vita, la guida che permette di diventare quello che si è qualunque siano le circostanze che si verificano; è assimilato a un generale da cui deriva la strategia.

Il Fu associato al Legno è la Vescica biliare. La Vescica biliare realizza in modo deciso e lucido, le strategie dettate dal Fegato, conferisce senso dell’ottimismo per la realizzazione dei progetti.

Patologie: è prono al mal di testa dovuto al vento, all’uso di farmaci e alcolici e irregolarità del sonno; è incline a disturbi nervosi, affaticamento visivo, allergie a sostanze naturali e artificiali, sinusiti e riniti allergiche, ulcere, emorroidi ed emicrania spontanea.

 

FUOCO

Aspetto: caratterizzato da una carnagione tendente al rosato.

Carattere: energico, crede nel potere del carisma e della motivazione; ha potenziale creativo, intuitivo e un temperamento caratterizzato da passioni enfatiche. Il tipo ‘Fuoco’ indugia in comportamenti sensazionali, sentimentali, istrionici e teatrali; è poco attento alla ricchezza materiale; tende ad avere poca fiducia, a essere preoccupato, ironico e attratto dalla bellezza.

Patologie: già caldo per sua natura, soffre per il clima caldo; incline all’ansia, all’insonnia e alla depressione; è soggetto a patologie cardiovascolari: ipertensione, palpitazioni, aritmie, problemi circolatori, vene varicose, emorroidi, colesterolo alto, sudorazione.

 

TERRA

Aspetto: caratterizzato da una carnagione tendente alla tonalità giallastra. Il soggetto ‘Terra’ ha una voce cantilenante.

Carattere: temperamento calmo, altruista e desideroso di sentirsi coinvolto e utile; ama la vita di comunità, cerca l’armonia e la solidarietà e valorizza la fedeltà, la sicurezza e la prevedibilità, non brama il potere.

Patologie: ha una tendenza al buon vivere che lo porta a disturbi dell’apparato digerente e del metabolismo. può soffrire di disturbi delle articolazioni, in particolare artrite, soprattutto dei polsi e delle caviglie. Le donne hanno spesso mestruazioni irregolari con aumento di peso tra i cicli e gli uomini sono precocemente inclini a prostatiti.

 

METALLO

Aspetto: caratterizzato da una carnagione chiara e pallida.

Carattere: temperamento frettoloso, in grado di adattarsi ad ambienti diversi; ama la definizione, la struttura e la disciplina; cerca di vivere seguendo ragione e principi.

Patologie: portato a controllare tutte le situazioni, con eccessi che si manifestano sotto forma di asma, stipsi o frigidità. Spesso soffre di patologie dei legamenti e articolari, gomito del tennista, artrite alla spalla e reumatismi deformanti.

 

ACQUA

Aspetto: caratterizzato da una carnagione terrea.

Carattere: temperamento variegato, è intelligente ma introspettivo, autonomo e autosufficiente; è acuto, critico e osservatore, alla ricerca di conoscenza e teso a comprendere. Ama rimanere nascosto, enigmatico e anonimo.

Patologie: a causa della sua rigidità è incline a sviluppare artrite, sordità e disturbi senili; spesso si sente stanco e soffre di mal di schiena, soprattutto dopo una prolungata permanenza in piedi; soffre frequentemente di malattie urinarie: cistiti, calcolosi renale o della vescica.